Ritratti

L’autore, Alessandro Tretti Gastaldello, ha indagato le ansie, le paure e i drammi delle persone incontrate. Ne è nato un portfolio, caratterizzato dalla quasi assenza di colore e con inquadrature strette sui volti dei soggetti, per non distogliere l’attenzione dalle sfumature dei visi che spesso passano inosservate.

Arte percepita

Il titolo di questo portfolio di Erasmo Gastaldello intende racchiudere le molteplici sensazioni visive, uditive e tattili, che il visitatore prova durante la visita della mostra “Da Kandinsky a Botero, tutti in un filo”. La presenza umana è accennata, per dare maggiore spazio e risalto alle vere protagoniste della mostra: le opere d’arte.

Ad Libitum

“Ad libitum” è un’espressione latina che significa “a piacere”, “a volontà”, “a discrezione”. L’espressione è utilizzata anche oggi con il suo significato letterale, per esprimere libertà di scelta da parte della persona in un determinato comportamento.